Scubapro MK25EVO G260

Da € 420,00

Specifiche

  • primo stadio in ottone cromato a pistone bilanciato
  • 5 uscite LP e 2 HP
  • sistema XTIS
  • G260 secondo stadio bilanciato con cassa in nylon
  • boccaglio ortodontico e frusta superflow
COD: N/A Categorie: , Brands: .

Scubapro MK25EVO G260

Questa combinazione Scubapro MK25EVO G260 rappresenta l’aggiornamento di un erogatore che ha fatto la storia di questo prestigioso marchio. La portata dell’MK25 EVO è molto elevata e l’affidabilità, anche grazie al sistema anti-freeze, è nota.

Quando si è sviluppato il primo stadio MK25 l’idea era quella di creare un oggetto in cui, un qualunque subacqueo ricreativo avanzato o tecnico, possa porvi totale fiducia immergendosi con esso in qualunque parte del mondo con la certezza di prestazioni e affidabilità straordinaria. Grazie anche  al nuovo brevetto Scubapro Extended Thermal Insulating System (XTIS), che isola completamente le componenti meccaniche interne prevenendone il congelamento, il livello di protezione termica di MK25 EVO sale del 30%.

Il G260 deriva direttamente dal prestigioso G250 che è stato il primo erogatore ad introdurre il VIVA(Venturi Initiated Vacuum Assist). La versione moderna di oggi presenta componenti metallici( uggello di ingresso, orifizio, manopola di controllo del flusso e connessione alla frusta) per eccellenti prestazioni in acqua fredda. Offre anche la possibilità di montaggio con ingresso frusta sulla cassa sia da destra che da sinistra il che lo rende una grande scelta per configurazioni in immersione tecnica. La calotta in nylon protegge la membra che essendo la più grande degli erogatori Scubapro anche grazie al bilanciamento fa si che lo sforzo inspiratorio non vari al variare dell’inclinazione da cui si respira.

Scubapro è un’azienda nata nei primi anni ’60 riconosciuta tra i subacquei tecnici e militari di tutto il mondo.

Naturalmente, non c’è bisogno di immergersi in acque gelide o di trovarsi in condizioni di immersione estrema per apprezzare appieno la portata e la leggerezza dell’erogazione di questo erogatore. Ma se si è un subacqueo esigente, si può star certi che lo Scubapro MK25EVO G260, fornirà un flusso d’aria senza sforzo e prestazioni sempre consistenti.

 

Specifiche Scubapro MK25EVO G260

Primo stadio MK25 EVO:

  • Corpo in ottone cromato a pistone bilanciato flow-through bilanciato garantisce un flusso d’aria costante e agevole indipendentemente da profondità, pressione della bombola e frequenza respiratoria.
  • L’XTIS( Extended Thermal Insulating System) Scubapro isola totalmente le componenti interne aumentando del 30% la resistenza al congelamento in acque estremamente fredde.
  • Un nuovo rivestimento isolante per la molla e per la boccola di isolamento del corpo, un nuovo design del tappo antifreeze per aumentare superficie di scambio termico e un corpo più grande aumentano, assieme all’XTIS, la resistenza alle acque fredde.
  • Nuova possibilità, da parte di tecnici specializzati a regolare la pressione intermedia dall’esterno in modo veloce.

Secondo stadio G260:

  • Bilanciato pneumaticamente per ridurre lo sforzo inspiratorio alle diverse profondità o pressioni di alimentazione
  • Componenti interni in ottone marino cromato per affidabilità e durevolezza garantita negli anni anche in condizioni gravose
  • Cassa leggera in nylon e dalle grandi dimensioni per poter alloggiare una membrana grande così da ridurre lo sforzo inspiratorio
  • Possibilità di invertire il lato della frusta per ottimizzare il routing( ingresso frusta a destra)
  • Possibilità, anche durante l’immersione, di regolare lo sforzo inspiratorio agendo sul pomello grande. Tramite il pomello piccolo si interviene con la leva “dive-pre dive” sulla regolazione dell’effetto Venturi (VIVA- Venturi InitatedVacuum Assist).

Dati Tecnici Scubapro MK25EVO G260

  • Routing fruste eccezionale grazie alle 5 uscite LP di cui: 4 perpedicolari al flusso ed una in asse.
  • 2 uscite HP contrapposte e localizzate in basso per elevata personalizzazione nel routing.
  • Possibilità, da parte di tecnici specializzati a regolare la pressione intermedia dall’esterno in modo veloce.
  • Disponibile nella configurazione INT 232 bar o DIN 300 bar.
  • Nuovo volantino in nylon per versione DIN per un pi veloce montaggio e smontaggio sulla rubinetteria.
  • Frusta superflow dal diametro interno sovradimensionato per una maggiore portata di aria ad ogni inspirazione
  • Portata MK25 EVO a 200 bar: >8500 l/min
  • Pressione intermedia regolabile tra 9,0-9,8 bar
  • Portata a 200 bar: 1800 l/min
  • Massima pressione intermedia G260: 14 bar
  • Peso MK25 EVO INT 232 825g / DIN 300 592g
  • Peso G260 275g
Connessione

DIN 300, INT


Crea nuova Lista